F1 GP dell’Emilia-Romagna

F1, GP dell’Emilia-Romagna: la Ferrari sogna una vittoria a Imola

Leclerc cerca il primo acuto stagionale offerto a 13 su MyStake

Dopo aver saltato l’edizione del 2023, il Circus della F1 torna a Imola per il GP dell’Emilia-Romagna, promettendo uno spettacolo emozionante.

Max Verstappen è determinato a riscattarsi dopo il secondo posto ottenuto a Miami e viene considerato il favorito per la vittoria, con una quota di 1,22 su MyStake.

Dietro di lui c’è Lando Norris, fresco della sua prima vittoria in carriera, quotato a 7,50.

La Ferrari punta al successo sul tracciato romagnolo, che non vedeva la competizione dal 2006. Tra i piloti della scuderia italiana, Charles Leclerc è quotato a 13, mentre Carlos Sainz segue con una quota di 21.

Nel mezzo si inserisce l’altro pilota della Red Bull, Sergio Perez, con una quota di 17.

La pole position

La lotta per la pole position si preannuncia più equilibrata: Max Verstappen comanda sempre le previsioni con una quota di 1,50 su MyStake, ma Charles Leclerc è più vicino a 5, davanti a Lando Norris a 6.

Il giro piu veloce in gara

Il monegasco della Ferrari è secondo anche nelle previsioni per il giro più veloce in gara, con una quota di 7, preceduto ancora una volta da Verstappen, quotato a 1,53.

Le altre scommesse

Non mancano le incertezze legate agli incidenti e ai ritiri: l’ingresso della Safety Car a Imola è quotato a 1,44, mentre la probabilità di una gara con tutti i piloti all’arrivo sale a 6,50.

Logan Sargeant, che a Miami è stato costretto al ritiro dopo un incidente con Kevin Magnussen, è il favorito per essere il primo a ritirarsi dalla gara, con una quota di 11, seguito da Lance Stroll, proposto a 13.

L’atmosfera a Imola è elettrizzante e tutti gli appassionati sono in trepidante attesa di vedere come si svilupperanno le competizioni. La Ferrari, con il supporto dei tifosi di casa, spera di ottenere un risultato prestigioso e di interrompere il dominio della Red Bull.

Le previsioni e le quote del F1 GP dell’Emilia-Romagna indicano una gara piena di sorprese e colpi di scena, in perfetto stile Formula 1.

Related Post

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *.

*
*
You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>